Kobo Glo HD

kobo-glo-hd

Attore di primaria importanza sulla scena mondiale degli ereader, il produttore canadese Kobo offre una selezione completa di dispositivi, anche se non aggiornata il catalogo da qualche tempo; grazie all’accordo con il gruppo editoriale Mondadori che ne cura la distribuzione in Italia dal 2012, la presenza dei Kobo sul nostro territorio è abbastanza capillare. Il Glo Hd, la versione che gode di un ottimo rapporto prezzo prestazioni e si pone come diretto concorrente del Kindle Paperwhite, rappresenta un prodotto ormai maturo che ha superato gli sporadici problemi di stabilità segnalati nelle prime versioni; l’ultimo aggiornamento del firmware, che porta la data dello scorso dicembre, oltre alla correzione di bug e miglioramenti vede la modifica dell’aspetto della vetrina nella sezione store e l’aggiunta dei link rapidi agli elenchi e alle categorie recenti.
Design compatto delle linee essenziali, peso contenuto (180 grammi) e spessore ridotto, interfaccia utente realizzata con cura tale da rendere l’uso quanto mai intuitivo e numerose opzioni di personalizzazione della modalità di lettura rappresentano i punti di forza del Kobo. Il dispositivo è equipaggiato con 4 GB di memoria totale (ma 3,2 effettivi a disposizione), integra il Wi-Fi e una porta Usb per lo scambio dati e la ricarica della batteria e non presenta alcun pulsante eccetto quello d’accensione. L’intera gestione è delegata al touch screen e all’eccellente interfaccia grafica che offre parecchie funzioni senza tuttavia penalizzare reattività e facilità di utilizzo. Da segnalare, in particolare, le opzioni relative alle impostazioni di lettura che non si limitano alle canoniche regolazioni delle dimensioni dei caratteri, dell’interlinea, dei margini e della giustificazione ma si estendono anche alla possibilità di variare spessore e nitidezza di ciascuna font selezionata; è inoltre prevista la personalizzazione di controlli per il salto pagine e di richiamo del menu di lettura difendendo le relative zone sensibili dello schermo.
Alle impostazione aggiunge adesso la possibilità di ruotare lo schermo modalità panoramica, modalità di utilizzo piuttosto comoda in particolare nella lettura dei Pdf, che – è bene ricordare – non consentono la modifica delle dimensioni dei caratteri o dello stile del testo. Il display E-Ink Carta 6 pollici costituisce il principale attributo del lettore, sia per l’alta risoluzione da 1.448 x 1.072 punti a t300 ppi e con 16 toni di grigio sia per l’illuminazione integrata ConfortLight con cinque sorgenti a led distribuite lungo il bordo inferiore. L’intensità si regola agevolmente tramite il cursore attivato dall’icona presente sia nella schermata Home sia richiamando il menu di lettura e impostazioni rapide sul lato alto dello schermo oppure, molto più semplicemente e velocemente, scorrendo il dito verso l’alto o il basso sul lato sinistro del display. La qualità di visualizzazione è elevata sotto tutti gli aspetti: le numerose font a disposizione (11 in totale) appaiono definite e ben contrastate e l’illuminazione si diffonde uniformemente per l’intero display, senza evidenze di striature o zone d’ombra anche alla massima intensità. L’attributo fondamentale che distingue il Kobo dall’avversario Kindle, e che lo rende appetibile agli utenti che non si vogliono legare al sistema Amazon, è naturalmente rappresentato dalla compatibilità con più formati di ebook, dal nativo Kepub allo standard ePub (open e con Drm Adobe) includendo inoltre vari Pdf, Mobi, Txt e grafici, caratteristica che allarga la possibilità d’acquisto dei libri su più store online. La gestione del dispositivo da computer via Usb e Wi-Fi è facilitata da Kobo Desktop, applicazione basilare che consente l’accesso diretto allo store Kobo e mantiene sincronizzata la libreria; da segnalare l’eccellente integrazione con Pocket, estensione gratuita per browser e moltissime altre applicazioni che salva le pagine Web sullo spazio cloud riservato e le trasferisce al lettore perfettamente riformattate e ottimizzate per favorirne la letture sullo schermo E-ink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top